L’universo è ancora un segreto. Perché la scienza di oggi non è in grado di spiegarci tutto

14,00

Autore: Roger Penrose
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Collana: Le scoperte, le invenzioni
ISBN: 9788817155915
Pubblicazione: 16/03/2021

Disponibile su ordinazione

COD: 9788817155915 Categorie: ,

Descrizione

Da oltre un secolo la storia della fisica teorica sembra essere dettata da una marcia inarrestabile di trionfi. L’universo in cui viviamo è stato rivoluzionato dalle grandi teorie del XX secolo: la relatività di Einstein e la meccanica quantistica hanno prodotto una spinta propulsiva alla ricerca della Teoria del Tutto che ha portato a conseguire risultati clamorosi: il modello cosmologico standard ci ha permesso di definire l’evoluzione dell’universo dal Big Bang fino a immaginare i suoi possibili destini ultimi, mentre l’imponente architettura matematica fornita attraverso la teoria delle stringhe ci offre una visione elegante della struttura essenziale della materia e dello spaziotempo. Ma tutte queste teorie saranno vere? Saranno corrette? Saranno quelle che, un domani, ci permetteranno di capire meglio e più approfonditamente il mondo in cui viviamo? Il premio Nobel per la fisica Roger Penrose ci mostra, e dimostra, che le cose potrebbero non stare esattamente così. Con lo sguardo penetrante, l’originalità di pensiero e l’indipendenza di giudizio che da sempre ne contraddistinguono la ricerca scientifica e l’opera di divulgazione, anche in questo saggio, già pubblicato da Rizzoli col titolo “Numeri, teoremi & minotauri”, Penrose ci fornisce una smisurata conoscenza degli argomenti trattati e una visione unitaria di ricerche, solo apparentemente molto distanti.