La spiaggia di Falesà. Testo inglese a fronte

16,00

Autore: Robert Louis Stevenson, R. Ambrosini (cur.)
Editore: Marsilio
Collana: Letteratura universale
ISBN: 9788831708906
Pubblicazione: 08/06/2011

Disponibile su ordinazione

COD: 9788831708906 Categoria:

Descrizione

‘La spiaggia di Palesa’ (1892), ‘racconto dei Mari del Sud’, appartiene a quel momento magico della vita di Stevenson in cui, abbandonata per sempre la cappa plumbea della pur amatissima Scozia, si rifugia nel sole delle isole Samoa, dove morirà solo cinque anni dopo, a 44 anni. E la scoperta inebriante di un mondo nuovo, di luoghi e colori, lingue, odori e personaggi mai immaginati prima, ma anche di una nuova impenetrabile complessità in cui si mostrano le maschere grottesche del colonialismo europeo e i nodi profondi e insondabili dello scontro di civiltà: i rozzi e avidi mercanti in guerra tra loro, i missionari e la loro ambigua opera di evangelizzazione, i misteriosi inquietanti tabù di una razza diversa e lontana, la sensualità innocente e irresistibile di una bellissima indigena. Per raccontare tutto questo Stevenson cerca modi e linguaggi nuovi, che fanno posto al realismo, all’ironia e al disincanto: e la gioiosa ‘isola del tesoro’, abbandonati pirati e pappagalli, si carica delle voci dissonanti, delle luci e delle ombre che di lì a poco avrebbero dato vita al romanzo coloniale di Conrad e Kipling.