Il giovane dolore

12,00

Autore: Silvio Raffo
Editore: Puntoacapo
ISBN: 9788866792826
Pubblicazione: 15/04/2021

Disponibile su ordinazione

COD: 9788866792826 Categorie: ,

Descrizione

Sembra tutta giocata, strutturata, da qualsiasi prospettiva analitica la si voglia guardare, sulla classica e però (perciò!) mai risolta tematica del doppio, intonata ed eseguita tutta d’un fiato in chiave di due, [questa] raccolta di versi. Un titolo, come si vede, tradizionale, forte d’immediatezza lirica, descrittivo a suo modo e a suo modo evocativo, che sembra non nasconder nulla ma che in realtà ci pone già di per sé di fronte a una doppia interpretazione: che vorrà dire, davvero, “giovane dolore”? Istintiva e automatica, una prima chiave di lettura ci sembra essere questa: il giovane dolore è quello che si prova da giovani, è quello del giovane, anzi: di un giovane: Raffo stesso, il ragazzo Raffo, come conferma subito il contenuto della raccolta. (Dalla Postfazione di S. Piersanti) Nella raccolta, Raffo, e certo con lo charme che da sempre lo distingue, rimemora appunto il suo dolore giovane rappresentandolo però come addirittura sorridente, e la ragione di tale sorridere, in grado di rendere cangiante questo dolore, dipende dal suo convivere con la svagatezza, mentre una volta isolato nell’apparir del vero (per citare Leopardi) (Dalla postfazione di S. Aman)