Ascesa e rovina di Oscar Wilde. Atti Osceni: L’importanza di chiamarsi Ernesto

18,99

Autore: Moisés Kaufman
Editore: Cue Press
ISBN: 9788899737498

Disponibile su ordinazione

COD: 9788899737498 Categoria:

Descrizione

Al Teatro Elfo Puccini di Milano, due testi dedicati a Oscar Wilde segnano la stagione 2017-18. Il progetto, ideato da Ferdinando Bruni e Francesco Frongia, stabilisce un principio di continuità tra un grande classico della letteratura e una moderna rilettura del ‘mito’ di Wilde. I temi dell’identità e della diversità, costruiscono un unico nucleo di riflessione in questa linea progettuale. ‘Atti osceni’ di Moisés Kaufman, regista e drammaturgo newyorkese, e ‘The Importance of Being Earnest’ del grande autore britannico. Si sa, da più in alto si cade e più rovinosa è la caduta. Come raccontano i registi: «Pensiamo sia importante accostare queste due opere per dare conto dell’arte wildiana della satira, della sua luminosa leggerezza in contrasto con l’ottusa grevità del linguaggio dei suoi accusatori, rendere tangibile questo divario. In questo cortocircuito, si manifesta la portata tragica della vertiginosa caduta di Oscar Wilde. La vicenda dolorosa del prigioniero di Reading è ancora oggi sciaguratamente attuale in una società che sembra a volte arretrare per trincerarsi nella paura, contro ogni ‘diversità’. La voce forte e chiara dell’arte ha più che mai il compito di dissipare questa paura».